2011. LAVORI URGENTI DI MESSA IN SICUREZZA POST ALLUVIONE.

Ginosa Marina, Ginosa

 

Intervento di ripristino dei danni causati dagli eventi verificatisi a marzo 2011, nel territorio comunale di Ginosa Marina, nello specifico si sono effettuati interventi straordinari sulla viabilità urbana ed extraurbana.

A causa della rottura dell’argine del fiume Bradano, a sua volta dovuta allo sversamento della diga San Giuliano e che ha colpito in particolar modo la frazione di Ginosa Marina, con allagamenti, smottamenti e conseguenti danni a strutture pubbliche e private.

In seguito a tale evento, è stato richiesto lo stato di calamità naturale per l’intero Comune e conseguentemente si è costituito il Comitato Operativo Comunale per coordinare i primi interventi.

È stato affidato alla Giampetruzzi srl il compito di intervenire con urgenza per prosciugare e pulire le strade dell’abitato con idrovore e motopompe, in modo tale da liberare le abitazioni dall’acqua accumulatasi negli scantinati e permettere l’evacuazione delle persone. Infine si è provveduto a liberare le strade dagli arredi ormai distrutti delle varie abitazioni, ripristinare gli argini e aprirne di nuovi per smaltire le acque nei canali.

Intento primario era quello di evitare situazioni di pericolo per la pubblica e privata incolumità dei cittadini.