2013. LAVORI DI AMPLIAMENTO DEL CIMITERO COMUNALE

Cimitero Comunale, Palagianello

 

Il cimitero del Comune di Palagianello si è sviluppato gradualmente nel tempo; l’ultimo intervento di ampliamento risaliva all’anno 2003. Tale struttura non era più in grado di sopportare il fabbisogno della popolazione, pertanto è stato necessario realizzare  un nuovo blocco ricettivo nell’area sud-est del cimitero, con disponibilità di n° 420 loculi, costituito da n. 06 sottoblocchi con accesso autonomo dal viale pedonale esistente.

Il progetto ha adottato le scelte tecniche e costruttive già individuate nell’edificazione delle opere del blocco ricettivo esistente, riproponendone formalmente l’impianto ma utilizzando nuovi materiali e nuove forme architettoniche per il blocco connettivo.

Il nuovo blocco connettivo ha proseguito la struttura dei loculi posti a sud (cappelle private) in direzione nord-sud esistenti mantenendone l’allineamento planimetrico. Le volumetrie dei vari ambienti funzionali sono state improntate alla semplicità ed essenzialità dando spazio, come elemento aggregante ed emergente alla facciata di ingresso. E’ stato realizzato inoltre un camminamento normato all’utilizzo per disabili e la sistemazione delle aree di passaggio direttamente connesse con il sito di intervento.

La facciata principale è stata progettata con una semplice linearità, sulla facciata di ogni sottoblocco è stata incisa, mediante listelli in marmo, la effige di una croce stilizzata, con un gioco di ombre, di vuoto e pieno e l’alternanza di sobri colori (bianco e grigio), per predisporre il visitatore all’ingresso in un luogo di culto e di preghiera.

Ogni corpo di fabbrica è dotato di un ampio ingresso, privo di infisso ed una finestra sulla parete opposta, al fine di assicurare la necessaria continua areazione. La scelta dei materiali mira a soddisfare sia esigenze estetiche sia di durabilità e qualità; vuole inoltre garantire un programma manutentivo semplice ed economico.